Memorial Fabbri: Crocco e Magno al torneo interregionale!

Si è svolto a Rimini, dal 3 al 6 gennaio, la nona edizione del Memorial Fabbri; manifestazione per le selezioni regionali, che quest’anno ha visto la partecipazione delle selezioni u15/M e u14/F.

Due i nostri atleti convocati dal RTT per difendere i colori liguri.

 Guido Crocco, classe 2004, ha preso parte alla kermesse con la selezione maschile. Purtroppo il torneo si è concluso con l’ottavo posto, con 5 sconfitte in altrettante gare; ma comunque un’ottima per il nostro Guido. che ha registrato a referto:

6 punti contro la Lombardia, 2 con il Veneto, 4 con il Piemonte, 6 con il Trentino e 2 nell’ultima gara contro il Lazio.

 

 

 

Anna Magno, classe 2005, ha anche lei difeso la maglia “Liguria” nel corso della manifestazione. La selezione femminile ha chiuso al settimo posto, vincendo l’ultima sfida 54-26 col Trentino.

11 punti totali per Anna nelle 5 gare, divisi in:

1 contro Toscana, 0 contro il Piemonte, 3 nella gara con la Lombardia, 5 col Veneto e 2 contro il Trentino.

 

 

 

Per entrambi, sicuramente, una esperienza formativa importante da riportare nei propri gruppi per migliorare ancora tutti insieme!

 

 

 

 

 

Tornei Natalizi: carico di esperienza per i nostri ragazzi!

Festività natalizie sono sinonimo di tornei giovanili; così le formazioni maschili e femminili del Basket Pegli sono state impegnate in questi giorni di festa lontano da Genova.
Impegnate a Lucca le u18/f di coach Torchia che ritotornano a casa con la coppa e con un ulteriore bagaglio di esperienza. Gare, sebbene diverse, entrambi utili, che hanno permesso di mettere appunto alcune soluzioni offensive contro la difesa a zona e di non perdere il ritmo campionato in vista della prossima trasferta del 5 gennaio.
Nella prima gara si incontra la squadra U16 del Pontedera e dopo un primo Q faticoso si inizia a macinare gioco e ad alzare il ritmo, dilatando sempre più il punteggio fino al risultato finale di 80 a 31.
Nella finale contro le padroni di casa del BF Porcari gloriosa società che in passato ha militato anche in serie A, la zona ci impone ritmi diversi ma, con buone scelte e buone soluzioni, anche il questo caso già alla fine delle prime due frazioni, il risultato è già indirizzato. Con un ottimo 3Q le nostre chiudono la questione è la gara scivola lentamente sino al 66 a 37 finale.
Grande l’ospitalità da parte delle famiglie di Porcari e delle società tutta. Non è stato il solito Memorial ma una bella festa, nella quale si è respirato tutto l’affetto che l’ambiente nutre verso Margherita. Complimenti alle ragazze toscane che onorano fin dalla categoria esordienti il ricordo sempre vivo della loro compagna.

U16ecc di coach Conte impegnati nella 3 giorni di Santa Margherita Ligure per il Torneo Duferco. 4 gare disputate di alto livello e bilancio di 1 vittoria e 3 sconfitte.
Esordio con Bernareggio, poi vincitrice della manifestazione, dopo gli arancioblu, ancora un po’ appesantiti dai pranzo festivi, hanno comunque fanno vedere buone cose contro la terza forza lombarda perdendo poi di 6 nel finale. Nella seconda giornate di gare netta sconfitta di 16 contro la vis Ferrara, fatale di terzo periodo che crea il gap a favore degli emiliani dopo che i primi 20’ si erano conclusi sul -1. Amara per il risultato anche la partita della sera dove i liguri si sono arresi alla Ponetvecchio Bologna, 4* in Emilia, con uno scarto di 8 punti; questa volta il pessimo approccio alla gara ha fatto la differenza: 2-20 e gara da subito in salita; tanta fatica per la rimonta che si è risentita nel finale. Finale 5/6 posto invece portata a casa con una grande affermazione sui padroni di casa del Tigullio, +22 lo scarto finale.
“Siamo cresciuti tanto all’interno della manifestazione, abbiamo giocato alla pari con formazioni che quasi sicuramente disputeranno le fasi interregionali del campionato U16ecc; abbiamo espresso uno buon gioco, e messo in evidenza aspetti su cui bisogna ancora lavorare e che riporteremo in palestra”

Epifania a Trecate per coach Ambrosini e i suoi u15.
Due sconfitte nel quadrangolare ma buona esperienza per gli arancioblu. I giovani pegliesi orfani di Crocco (in selezione regionale) e Busellato per infortunio ma aiutati da 3 ragazzi di Scat mettono sul parquet prestazioni due buone prestazioni contro le due squadre piemontesi. Bizzarri 3 è compagni alternano in tutte due le partite ottime iniziative a momenti di grande confusione nei quali cadiamo in errori banali. Nemmeno la buona vena realizzativa dell’ispirato Nardini permette però di portare a casa una vittoria che poteva essere una buona cornice in una giornata comunque propositiva. Ringraziamenti doverosi a Scat per i prestiti e a Trecate per l’ospitalità e l’organizzazione.

Buona esperienza anche per gli esordienti 2007 sempre di coach Ambrosini che il 27-28-29 dicembre sono stati impegnati a Moncalieri per un torneo Nazionale. Tante gare e tanta esperienza da mettere nel proprio bagaglio per i piccoli cestisti peglisi che chiudono al quinto posto la manifestazione.

U18/F: Buona esperienza al 3°Torneo Margherita

Si torna a casa con la coppa e con un ulteriore bagaglio di esperienza. Gare, sebbene diverse, entrambi utili, che hanno permesso di mettere appunto alcune soluzioni offensive contro la difesa a zona e di non perdere il ritmo campionato in vista della prossima trasferta del 5 gennaio.
Nella prima gara si incontra la squadra U16 del Pontedera e dopo un primo Q faticoso si inizia a macinare gioco e ad alzare il ritmo, dilatando sempre più il punteggio fino al risultato finale di 80 a 31.
Nella finale contro le padroni di casa del BF Porcari gloriosa società che in passato ha militato anche in serie A, la zona ci impone ritmi diversi ma, con buone scelte e buone soluzioni, anche il questo caso già alla fine delle prime due frazioni, il risultato è già indirizzato. Con un ottimo 3Q le nostre chiudono la questione è la gara scivola lentamente sino al 66 a 37 finale.
Grande l’ospitalità da parte delle famiglie di Porcari e delle società tutta. Non è stato il solito Memorial ma una bella festa, nella quale si è respirato tutto l’affetto che l’ambiente nutre verso Margherita. Complimenti alle ragazze toscane che onorano fin dalla categoria esordienti il ricordo sempre vivo della loro compagna.

Il Recap del Week-End ArancioBlù

Tanti sorrisi per il basket Pegli nel corso week end appena trascorso; prima di tuffarsi a pieno ritmo nell’ultima settimana antecedente la sosta Natalizia.
Venerdi il palaSharkers ha ospitato due incontri, entrambi nettamente vinti dalle formazioni arancioblu. Gli u15 regolano vado con un netto parziale finale a favore dei ragazzi di coach Ambrosi.
Dura invece un quarto la gara u20 tra la formazione di coach Conte e il Red Basket Ovada. Infatti dopo i primi 10 minuti il tabellone recitava 12-8 per i padroni di casa; di li in poi monologo pegliese fino al 75-25 finale (29-8, 18-7, 16-2 i restanti parziali)
Pegli: Bassi 2, Ferro 24, Crocco 11, Turchino 15, Balsamo, Cruciani 4, Allemani, Mozzone 6, Amelii, Danovaro 5, Moggio 5, Grasso 2. All. Conte
Sabato è andata di scena la doppia sfida Loano – Pegli (categorie u14 e u18r) finita 0-2 per i Sharkers. Entrambe gare combattute finite con i distacchi sotto la doppia cifra. 53-58 il finale u14, 66-75 quello u18.
Pegli u18: Balsamo 2, Crocco 32, Benignetti, Abbandonati, Notari 4, Ferrante 1, Lucagrossi 1, Amelii, Cruciani 11, Danovaro 18, Bassi, Allemani 6. All. Conte
Ampia vittoria anche per le u18 Femminile di coach Torchia, che regolano il Meeting per 32-84.
Infine l’importantissimo successo casalingo della C silver.
Grande partita degli ArancioBlù contro il Sestri nell’incontro di Sabato al PalaFigoi , i ragazzi di Coach Costa con una prestazione solida e in crescendo hanno avuto la meglio sui Sestresi di Coach Mariotti dopo un match equilibrato ed emozionante.
La partita inizia con buonissime percentuali in attacco per entrambi i team, difese un po’ leggerine e primo quarto sul 24-24. Nel secondo quarto Sestri continua a “bombardare” Pegli da 3 che non limita i bravi attaccanti Sestresi, anzi accusa flessione in attacco, quindi si chiude con Sestri in vantaggio 43-35.
Cambia la musica nel Q3 con Marco Costa che ridisegna l’assetto difensivo con una Zona molto aggressiva sugli esterni a limitare i tiri da 3 di Sestri, mentre in attacco si cercano penetrazioni e attacchi vicino al ferro che Sestri non riesce a limitare; si ribalta così il punteggio con un parziale di periodo di 25 – 13 per Pegli e un +2 Pegli sul progressivo.
Nell’ultimo quarto Pegli non cambia atteggiamento e riesce a contenere la reazione di Sestri con una difesa ancora più solida mentre grazie a penetrazioni sempre più efficaci in particolare di Matteo Bricchetto e Ale Mozzone riesce a gestire brillantemente l’ultimo quarto 22 – 13, per un + 11 finale 82 -71.
Prossimo impegno con il Recco per il recupero della 4^ di campionato, per chiudere il girone d’andata e provare a consolidare una già soddisfacente classifica per i giovanissimi Pegliesi.

Basket Pegli – Sestri 82 – 71

Basket Pegli
Ferro 5, Penna 5, Zaio A. 10, Bricchetto M 23 , Nowakoski, Nsesih 6, Bricchetto S. 3, Mozzone 21 , Bochicchio 3, Zaio M 4, Grillo (CAP.) 2.

Sestri
Gualandi 12, Poltroneri 14, Guida 5, Mozzi 3, Zito 13, Idili 3, Garaventa G., Bigoni 19, Garaventa N. 2 Ndiaye,

Prossiama settima ricca di appuntamenti:
– u18ecc lunedi 17.12 ore 18.00 al palaFigoi vs Derthona Basket
– u16/F B  lunedi 17.12 ore 19.45 al palaSharkers vs Amatori A
– u16ecc
         martedi 18.12 ore 20.00 @Casale
         giovedi 20.12 ore 18.15 vs College BK al palaSharkers
– U16/F A sabato 22.12 ore 17.00 palaSharkers vs Maremola
#MERCOLEDI 19.12 dalle 16.30 fino alle 20.30 GRANDE FESTA DI NATALE al PALASHERKERS#

U16Ecc: Il My Basket vince il derby.

Ultima gara del girone d’andata e passo falso per i nostri 2003-04 nel derby con il Mybasket.

Partita scialba per gli arancioblu, senza mordente e giocata con poca aggressività. Da salvare solo i primi 10 minuti: un buon impatto col match aveva portato avanti nel punteggio i padroni di casa, poi tre quarti di marca ospite che con merito si portano a casa il match.

Al giro di boa, quindi, la squadra di coach Mario Conte, ha totalizzato 12 punti con un bilancio di 6 vittorie ed altrettante sconfitte.

 

U18 Eccellenza  – Arriva il primo foglio rosa contro Oleggio!

Oleggio – Basket Pegli:  59 – 71    (18-12; 5-16; 15-25; 21-18)

Avvio di partita non brillante per gli arancioblu, che si trovano subito sotto di 7 lunghezze. La poca energia messa in campo, non aiuta a trovare la via del canestro e in difesa lascia spazio ai tiratori avversari.
Secondo quarto più solido, dove i pegliesi concedono solo 5 punti, e lavorando con più determinazione in attacco, recuperano lo svantaggio. 23 – 28 il punteggio nella prima metà di gara
Al rientro dalla lunga pausa, i padroni di casa cambiano difesa e per i primi minuti di gioco i genovesi faticano a produrre buone soluzioni offensive. Time out di coach Costa che produce gli effetti sperati. Ospiti che alzano il ritmo e mantenendo una buona solidità su entrambi i lati del campo, si portano sul +15.
Ultimo periodo sofferto, con Oleggio che prova a ribaltare il risultato portandosi sotto solo di 6 lunghezze a 5 minuti dalla sirena finale. I nostri ragazzi non ci stanno e grazie anche ad un paio di buone soluzioni individuali, si aggiudicano la partita.

Oleggio:  Brisio 4, Mrgic 7, Barcarolo 17, Colombo, Casati, Franchini 20, Pusceddu, Orsetti 2, Masella, Al Rubeai 6, Angelino 3, Soncini.

Basket Pegli:  Augliera, Bochicchio 12, Moggio 2, Gottingi 23, Danovaro 4, Ventura, Zaio 11, Nsesih 9, Penna 10, Vagnati, De Natale.

U18 Ecc. – A Mortara non basta un buon avvio di ripresa

Mortara – Basket Pegli : 79 – 69 (24-13; 17-16; 15-18; 23-22)

Avvio di partita soft per gli arancioblu, che dopo pochi minuti si trovano già sotto di 8 lunghezze. I pegliesi sono un po’ appannati in attacco e faticano a collaborare. In difesa subiscono a rimbalzo concedendo troppi secondi tiri e lasciando spazio ai tiratori avversari. Nel secondo quarto, alternando difesa a uomo e zona, provano a ridurre le distanze, ma qualche svista difensiva combinata ad un attacco troppo statico, vanifica gli sforzi.
Dopo il lungo riposo, i ragazzi sembrano reagire. Applicando alcuni accorgimenti sulla difesa a zona, mettono in difficoltà I lombardi e attaccando questa volta con più decisione, riescono a recuperare lo svantaggio, portandosi sotto di sole 2 lunghezze.
Mortara non demorde e nella seconda metà del terzo quarto, corregge un po’ il tiro in fase offensiva e punisce le non poche leggerezze commesse dagli ospiti su entrambi i lati del campo, riportandosi sopra la doppia cifra di vantaggio.
Nell’ ultimo periodo i genovesi non demordono, ma alternando inesorabilmente buone giocate a errori banali, non riescono a ribaltare il risultato.

Da evidenziare sia i miglioramenti sul lato tecnico per quanto riguarda la difesa a zona, sia quelli sul piano mentale. I ragazzi difatti, hanno finalmente dimostrato un po’ di carattere lottando tutta la partita e, seppur non in modo determinante, sono riusciti a reagire ai momenti negativi.

Mortara: Muzio 18, Orlandi 21, Follaci, Marcone 15, Sacchi M. 17, Sacchi F., Mangiarotti, Facchi 6, Comelli, Lonati 2.

Basket Pegli: Mozzone, Bochicchio 8, Moggio 8, Ficarra, Gottingi 11, Turchino, Ventura 2, Nsesih 11, Penna 14, Zaio 15.

U13A: primo trionfo!

I 2006 vincono in volata il derby con Mybasket grazie ad un ottimo ultimo quarto.

Basket Pegli – MyBasket 59-58 (14-18, 15-12, 8-15, 22-13)

Pegli: Marin 8, Vaccari 17, Profumo 4, Baratti 8, Falace 2, Magnano 2, Silanus 6, Bertolotti 2, Glogowschek 8.

MyBasket: Neri 17, Cartasegna 2, Garabello 11, Rossi, Bertone 2, Gaetano 4, Busu 3, Moriconi 9, Gaino 2, Mittica, Costanzo 9.

U18r: straripante a Pietra Ligure!

Bastano 10 minuti per capire di che tipo di partita sarà. Pressione difensiva, palle recuperate e alte percentuali in attacco sono le note positive dei ragazzi di Pegli in quel di Pietra Ligure. 5-25 alla fine del primo quarto e gara già scritta. In discesa la parte restante del match, con gli arancioblu che continuano a macinare gioco e belle azioni.

Maremola – Basket Pegli 51 – 95 (5-25, 12-21, 17-17, 17-32)

Pegli: Crocco 2, Benignetti 25, Abbandonati 5, Grasso 19, Lucagrossi 6, Cruciani 4, Danovaro 29, Bassi 2, Allemani. All Conte

U14: foglio rosa all’esordio!

Una buona prestazione per il gruppo misto 2005-06, che oggi ha fatto l’esordio stagionale in quel di Rivarolo.

Un’ottimo avvio porta gli sharkers sulla doppia cifra di vantaggio, 10-24 alla prima sirena. L’intensità ed efficienza offensiva resta alta anche nel secondo periodo, 30-44 all’intervallo lungo.

I ragazzi della uisp però non ci stanno, e mettono in campo un ottimo terzo periodo provando a riaprire il match; al 30esimo è 59-67. Sospinti dall’entusiasmo i padroni di casa continuano a macinare buone azioni, gli ospiti, spaesati, sembrano di aver finito la benzina. Ma sul più bello per i rossi, ovvero il sorpasso, gli sharkers ritrovano linfa e si riportano avanti gestendo al meglio il finale.

Uisp Rivarolo – Basket Pegli 80-84 (10-24, 20-20, 29-23, 21-17)

Rivarolo: Del Rosario 12, Ficalora 9, Carta 12, Cottoli 2, Pastorino ne, Traverso 7, Brovia 32, Bruschi 2, Jat 4.

Pegli: Busellato 22, Stagni, Marin, Pietrantonio 18, Profumo, Magnano, Silanus 6, Valle 26, Raviola, Glogowschek, Stagnitto 12, Pallotta. All Conte