U16Ecc: L’Auxilium Torino espugna il PalaSharkers

Prova incolore per i ragazzi di coach Conte, che cadono in casa 58-91 contro l’Auxilium Pallacanestro Torino.

I piemontesi sono sempre avanti nel punteggio nel corso del match. Dopo un primo quarto piuttosto equilibrati, gli arancioblu prendono il primo break importante sul finale di secondo quarto, 32-46. A nulla porta la strigliata negli spogliatoio, i blu torinesi hanno una marcia in più e volano sul + 20. I pegliesi non riescono a reagire, e col passare dei minuti il gap aumenta fino al 58-91 finale.

“Non ci abbiamo messo energia, eravamo sempre in ritardo e poco aggressivi; molto al di sotto di quello che avevamo fatto vedere in queste prime 6 gare – cosi coach Conte – senza ombra di dubbio la peggior uscita stagionale. Adesso abbiamo il turno di riposo, e quindi 15 giorni di lavoro, per ricaricare le pile, assimilare la sconfitta; ma soprattutto essere pronti per la trasferta di Crocetta del 17 novembre.”

Basket Pegli – Auxilium Pall Torino 58-91 (13-15, 19-31, 13-24, 13-21)

Pegli: Augliera 13, Bizzarri 2, Ventura 6, Pescarolo, Crocco 7, Facco ne, Devoto 8, Bruzzone 3, Notari 6, Bertagna, Vagnati 9, De Natale 6. All.Conte Ass.Fanelli

Torino: Corino 29, Massa 3, Perretta 3, Porcella 6, Vincini 14, Greco 2, Macis 2, Anfossi 23, Badariotti 5, Adriano, Barale, Stella 4. All Raho

U18 Eccellenza – Arriva un’altra sconfitta

Basket Pegli – Pall. Vado: 55 – 102 (15-22; 13-28; 9-35; 18-17)

Nel difficile scontro con I vicini di Vado, la nostra formazione si presenta un po’ sottotono.
Discreto primo quarto per I pegliesi, che mettono in luce I miglioramenti ottenuti soprattutto in fase offensiva. Qualche disattenzione di troppo in difesa, porta a +7 la squadra ospite.
Seconda frazione in calo per gli arancioblu, che perdono di lucidità e vanificano le buone letture in attacco con passaggi spesso imprecisi. I biancorossi si fanno trovare pronti e convertono I nostri errori in veloci contropiedi, allungando sul +22.
Al rientro dalla pausa, Pegli alza bandiera bianca invece di reagire come richiesto da coach Costa e subisce un pesante parziale.
A risultato già scritto, I biancorossi calano di intensità e allargano le maglie difensive. I padroni di casa riescono a trovare con più costanza la via del canestro, portandosi a casa l’ultimo quarto.

Da evidenziare sia I progressi dal punto di vista della lettura del gioco, sia la scarsa capacità mentale di reagire ai momenti negativi durante la partita, che continua a limitare il rendimento del gruppo.

Basket Pegli: Mozzone 10, Bochicchio, Moggio 5, Ficarra 3, Gottingi, Turchino 2, Zaio 2, Nsesih 23 , Penna 10, Benincasa, Danovaro.

Pall. Vado: Jancic 3, Cito 13, Pesce 10, Bertolotti 2, Lo Piccolo 8, Pintus 8, Brignolo 9, Anaekwe Obinna 17, Tsetserukou 24, Cirillo 8.

Al via il “6° Trofeo della Lanterna”

Questo week end, al PalaSharkers, prenderà il via la sesta edizione del Trofeo della Lanterna.

Quest’anno le categorie coinvolte sono u15 femminile ed aquilotti.

  Al torneo, oltre alle nostre sharkerine, ci saranno:

• Pink Basket Terni

• Costa Masnaga

• LupeBasket San Martino

 

La formula prevede girone all’italiana con gare di sola andata e le due finali: 3/4 posto e finalissima 1/2 posto. Si parte giovedi 01/11 con le gare delle 17.00 e 19.00, per arrivare alla finale del 03/11 alle 12.30. In conclusione, premiazione e buffet per tutti.

 

Stessa formula anche per il torneo minibasket, cat.Aquilotti. L’inizio è fissato per il giorno 02/11 , mentre la finale è prevista domenica 04/11. Anche per i piccoli atleti, alla fine grande festa con premiazione e buffet.

Le squadre protagoniste saranno:

• Basket Pegli

• Basket Sestri

• CFFS Cogoleto

• Rivarolo UISP

 

Ringraziamo per la collaborazione:

• Coop Liguria

• Centro Dentistico Primo

U15: Buona vittoria con Olimpia!

Basket Pegli – Olimpia 57 -52

Pegli: Busellato 2, Emmanuele 2, Nardini 3, Bizzarri 20, Crocco 13, Barbieri 4, Pietrantonio, Spotorno 4, Valle 8, Iradukunda. All. Ambrosini

Olimpia: Fiorini, Filippi 15, Canarile 7, Empireo, Carraia 2, Lupi 2, Parodi 4, Baiardo, Digitali 12. All. Amalo

Seconda vittoria per gli U15, la prima tra le mure amiche in Via Cialli dove i padroni di caso riescono ad avere la meglio contro la compagine ospite dopo una partita dai ritmi abbastanza blandi dove le difese hanno sicuramente la meglio sugli attacchi.

U18r: Arriva la prima vittoria!

Basket Pegli – S.Nazzaro Varazze 72-56 (16-10, 20-22, 16-10, 20-14)

Pegli: Crocco 31, Benignetti 5, Grasso, Lucagrossi, Amelii, Cruciani 6, Danovaro 24, Bassi 3, Allemani 3, Abbandonati. All.Conte Ass. Ambrosini

Varazze: Di Santo 8, Baccino 3, Asturi 2, El Aouane, Giacinti, Terracciano 10, Negri 8, Calcagno S. 15, Calcagno L. 9.

Buon esordio casalingo per gli u18r che colgono cosi il primo successo stagionale. I ragazzi di coach Conte sono vogliosi del riscatto dopo la sconfitta nella prima giornata. Gli arancioblu impongono subito un ritmo altissimo, fatto di pressione e tanta collaborazione in attacco. Si tocca il +14 verso la fine del secondo quarto (18esimo), prima di abbassare la guardia che fa rientrare gli ospiti al -4.

Dopo la pausa lunga, la gara resta abbastanza equilibrata. Pegli ritrova il +10 a fine terzo quarto ma i viaggianti non mollano, prima di alzare bandiera bianca sotto i canestri dalla lunga distanza dei padroni di casa.

U16F: il derby Pegliese è una festa!

Il risultato della gara non conta, quello che conta che le due formazioni pegliesi si sono affrontate tra di loro in un clima di festa; come dimostra il grido finale. Tutte abbracciate in un unico cerchio!

Le più piccole hanno messo in campo tantissima grinta e voglia di far bene; d’altra parte le più grandi non hanno sottovalutato l’impegno facendo vedere buone cose.

La strada è quella giusta!!

 

U18F: Agevole vittoria con La Spezia!

Basket Pegli – Basket Academy La Spezia 65-38 (15-13, 21-2, 12-13, 17-10)

Pegli: Torchia 5, Papiri 14, Pini 17, Varoli 1, Monachello 7, Padula 5, Brovia 4, Curreri 4, Ambrosi 2. All.Torchia

La Spezia: Barsanti 1, Caccopardo 5, Mondini 1, Dato 11, Lombardi 2, Ouslati 12, Albani, Sani, Valle 4.

Altra buona gara per le Pegliesi che dopo un avvio timido mettono la quarta e contro la zona proposta dalle spezzine piazzano un 21-2, che non ammette repliche. In realtà nel 3 quarto un po’ ci sediamo e perdiamo la frazione di misura per troppa superficialità. Nel quarto periodo, troppi falli gratuiti e una super Anna Dato nelle file delle avversarie, mantengono l’equilibrio, ma lo scarto accumulato è tanto e la partita non è mai in discussione.
Molte buone cose, ma anche tante ingenuità da parte delle piccole e tante cali di attenzione per le più grandi.
Andiamo avanti con fiducia e convinzione

U13 A: amaro esordio per i 2006.

Basket Sestri – Basket Pegli  60 – 47 ( 18-6,14-13,11-10,17-18)

Sestri: Di Giovanni 1, Terreira 4, Orsi 5, Delfino 13, Gava 22, Gamba 1, Tarantino 5, Arena 4, Priano 1, Palmos 2, Schiavi 2 All. Sessa

Pegli: Marin 4, Napolitano, Vaccari 12, Profumo , Baratti 2, Falace 2, Magnano , Silanus 17, Raviola, Glogowschek , Stagnitto 10 All. Daga

Esordio amaro per i 2006 nel campionato u13. I ragazzi di coach Daga pagano lo scotto del primo quarto, chiuso 18-6, e che condiziona tutto il match. Infatti gli arancioblu pegliesi giocano alla pari secondo e terzo quarto, che perdono di una lunghezza; vincendo, invece, l’ultimo periodo di 1.

U13 B: Vittoria al fotofinish!

Basket Pegli – Meeting 44-43

Bella vittoria all’ultimo possesso per i 2007 di coach Ambrosini, impegnati sottoleva al campionato u13.

Dopo una partita fatta di alti e bassi con un punteggio sempre in bilico , ci pensa un canestro a 3″ dal termine, frutto di una palla rubata in difesa, a consegnare la vittoria agli arancioblu. Buona prova di tutti dove ognuno ha fatto il proprio.

Pegli: Molinari 12 , Simcich 7 , Lunardi, Vigo 3 , Benincasa , Barbieri, D’oria 12 , Marcenaro 4 , Opletal, Pelagatti , Lelmi 6. All: Ambrosini Ass.Pera

U20: Buon esordio casalingo!

Seconda vittoria per la u20, che vince all’esordio casalingo contro il basket Maremola.

I pegliesi partono bene, provano spesso ad alzare il ritmo ma finiscono molte volte fuorigiri, tiri affrettati e contropiedi dei viaggianti caratterizzano i primi 2 quarti che si chiudono sul 24 -31.

Gli stessi 24 punti fatti in venti minuti di gioco, gli arancioblu riescono a metterli a referto nei primi 7 minuti del terzo quarto, attaccando con pazienza e precisione la zona difensiva proposta dagli ospiti. Andati avanti nel punteggio e creato un buon gap, i padroni di casa si rilassano. Maremola prova a rientrare e l’agitazione porta i ragazzi di coach Conte a commettere i banali errori dei primi due quarti; ma riescono lo stesso a portare a casa i 2 punti. 68-63 il finale.