Under 16 sul podio a Chianciano. È bronzo dopo la vittoria su Reyer Venezia!

A un anno di distanza dall’exploit tra le Under 14, Basket Pegli si ripete anche tra le Under 16. A Chianciano, la squadra bluarancio della presidente Antonella Traversa conquista il bronzo nel campionato nazionale. Nella finale per il terzo posto, sotto di 5 a metà gara, le giovani sharkers trovano la forza per ribaltare la corazzata Reyer Venezia e prevalere per 51-47.

Raggiungere, per due anni consecutivi, il podio nazionale con le nostre ragazze mi riempie il cuore di gioia – spiega Antonella Traversa, presidente Basket Pegli – A Chianciano abbiam vissuto una settimana ricca di emozioni: alle ragazze e allo staff tecnico va il più grande dei ringraziamenti da parte della dirigenza perché la nostra squadra ha giocato con il cuore, grande attaccamento ai colori sociali e desiderio di coronare un grande sogno”.
“Questo bronzo è la ciliegina su una torta già grandissima, è il successo di una lunga programmazione perché noi pensavamo al raggiungimento delle fasi nazionali Under 16 prima ancora che esistessero le Under 14 – afferma coach Torchia – per noi è una gioia immensa, ripaga i tanti sacrifici fatti dalle nostre ragazze e il lavoro dell’intero staff tecnico funzionale alla crescita dell’intero gruppo”.
In semifinale troppo forte Costa Masnaga, capace di imporsi con il punteggio di 86 a 40. Nei quarti di finale Basket Pegli aveva sconfitto Basket Roma con il punteggio di 56-39, chiudendo con un vantaggio di 5 punti a metà gara e ampliando il divario grazie anche ai tanti canestri realizzati dalle subentrare. Negli ottavi l’affermazione su Geas Milano per 47 a 44 con la grande forza di volontà espressa nella seconda parte del match dopo il 31-33 a favore delle milanesi a metà gara.

Ecco la rosa della squadra diretta da coach Ezio Torchia in collaborazione con Jacopo Oneto e Mario Conte, accompagnatrice Virginia Gonella:  Francesca Torchia, Laura Monachello, Marta Padula, Giada Papiri, Elisa Canale, Linda Bruzzone,  Agata Praussello, Elena Della Margherita, Federica Arecco , Matilde Pini, Martina Opletal, Federica Bertini, Alessia Barberis e Carolina Pastorino.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *